Perchè?

Perchè è così difficile lasciare andare una persona che hai amato anche quando il sentimento si è spento?

Perchè fa così male anche se sei stata tu a lasciare quella persona?

Perchè fa soffrire così pensarci anche se ami già qualcun altro?

Perchè alla fine gli perdoni tutto, anche se ti sei sentita trascurata, invisibile e sai, che anche se tornassi indietro le cose non cambierebbero davvero, ma una parte di te ci spera ugualmente, anche se non lo si vuole ammettere?

Perchè bastano poche righe o una canzone per farti piangere quando sei da sola?

Perchè ti manca se sei felice assieme ad un altro?

Perchè hai paura di lasciarti andare del tutto con la persona che hai ora accanto?

Perchè……..?

E allora devi fermarti. Se in quegli occhi non ci vedi niente, devi fermarti. Bisogna prima morire in un cuore per poterne amare un altro. Bisogna che il ricordo di un amore diventi sbiadito. Lontano. E in quel ricordo deve scapparti un sorriso, e non una lacrima. Se l’amore lo senti ancora dentro, anche quando le strade si dividono. Anche quando fa male. Devi fermarti. Aspettare la morte. E quella arriva, pian piano. E fatta di lacrime e sorrisi tirati. Di momenti e attimi trascorsi insieme. Lasciare che il tempo si prenda i ricordi, insieme alla rabbia e l’odio, di un amore che è stato. Cercare disperatamente un amore per sopprimerne un altro è una trappola che ci costruiamo giorno per giorno. Non si può scavalcare il dolore, o l’amore che ancora proviamo. L’amore non ti lascia mai in sospeso, o ti uccide, o ti fa vivere. E allora prima che il tuo cuore possa essere abitato, devi sfrattare le ombre, i fantasmi che lo abitano, prima di poter amare un altra volta, il tuo cuore dev’essere disabitato. Ogni piccola stanza deve essere tirata a lucido. Cicatrizzare le porte del cuore, quelle sbagliate, e aprirne altre. E allora si può tornare ad amare, e a vivere dopo essere morti dentro. E quando torni a vivere lo senti . In quei battiti accelerati, lo senti nella mente che non trova deviazioni. Ti lasci prendere la mano dall’amore. Nuovo. Puro,. Riprendi i tuoi passi lì…. dove si erano fermati, senza più paura, di morire un’altra volta. Perchè sai che dopo la morte c’è sempre la VITA.
Anche in amore.

Io non mi sento così, ma non riesco a capire cosa provo davvero a volte, nè tantomeno a descriverlo…

Annunci